Iron Maiden, En Vivo: recensione del dvd e del cd

Pubblicato da il 6 aprile 2012 11:51

Condividi questo articolo

Commenta

Nuova testimonianza live per gli Iron Maiden. La band di Steve Harris e soci, come ormai da prassi, rilascia un DVD e un CD live dell’ultimo tour di supporto a di “The final fronier“.

L’articolo prosegue dopo il video

Il live è stato registrato nell’aprile del 2011 allo stadio Nacional a Santiago del Cile di fronte a più di 50.000 fan. Effettivamente il colpo d’occhio del pubblico è impressionante con lo stadio pieno in ogni ordine di posto. Una folla oceanica di fans a cui i Maiden sono da tempo abituati. Il dvd si apre con l’intro (noiosetto e troppo lungo con i suoi 4.35 minuti) Satellite 15 durante il quale sono montate le immagini dei fans che si apprestano a riempire lo stadio. Il brano di apertura è “The final forntier” accompagnato dal boato dai fans all’ingresso dei 6 eroi inglesi sul palco. Segue “El Dorado” mantenendo così l’identica scaletta dello studio album “The final Frontier”. É subito tempo di classici con “2 minutes to midnight” da Powerslave. Giusto un intervallo per ritornare al 2011 con “The talisman” e “Coming home”. Gli Iron Maiden corrono molto di meno sul palco rispetto a un tempo, del resto l’età avanza anche per loro. Da tempo Dave Murray non sale più sulle spalle di Dickinson anche perché l’ultima volta che lo fece, prese una bella caduta. Meglio evitare scene imbarazzanti. Dickinson gesticola teatralmente durante l’esecuzione dei brani, una cosa che ha accentuato di molto a partire dai tempi di “Dance of death” ed è proprio questo il brano che segue. É tempo della storica “The trooper“, sicuramente uno dei brani più amati dai fan. Prima di tornare all’ultimo album c’è tempo per pescare da “Brave new world” con l’accoppiata “The wicker man” e “Blood Brothers” brano scritto a suo tempo da Harris in memoria del defunto padre. Prima del gran finale con classici come The evil that man do, Fear of the dark, Iron Maiden, The number of the Beast, Hallowed be thy name e la conclusiva Running free, c’è spazio per un ultimo brano estratto da The fial frontier, When the wild wind blows. Gli Iron Maiden si confermano la perfetta macchina da live che abbiamo imparato ad apprezzare in tutti questi anni. Non una sola sbavatura, uno stage con scenografie sempre ben curate e spettacolari. Insomma, erano tutti in gran forma e lo show valeva certamente il prezzo del biglietto. Nella versione in dvd (disponibile anche in blue ray) troverete anche il documentario BEHIND THE BEAST, prodotto dalla crew della band che racconta nel dettaglio il live tour promozionale di “The Final Frontier”. Quanto scritto per il dvd vale, naturalmente anche per la versione cd. Consigliato a tutti i maniaci degli Iron Maiden.

Casa discografica EMI
Formato dvd, cd, LP

Guarda anche questi siti

Sponsored links, powered by Yahoo!

4 Commenti

Rispondi